DE NEURONAS, EMOCIONES Y MOTIVACIONES

Pasantes, Herminia

Fce México

2010

150 Pages

Format: Paperback

ISBN: 9789681668785

Language: Spanish

Category: Science theory

Essere iniziati ai Misteri, chiudere gli occhi. I Misteri sono indicibili. La visione che si manifesta va tenuta segreta, in quanto non può essere tradotta in parole. Essa è terribile. Per coglierla bisogna chiudere gli occhi. Sembra un enigma insolubile. Ma la conoscenza è un enigma. Questo libro, che è saggio, romanzo del pensiero umano e insieme felice divagazione per tutti coloro che si interrogano sul passato e sull’avvenire della conoscenza, rievoca suggestivamente la grande rivoluzione concettuale, tra Omero e Platone, da cui è nata la storia dell’Occidente, la nostra storia. Per Omero, per i Greci presocratici, per Erodoto e Ippocrate, la conoscenza concerne il visibile, equivale a vedere, o meglio, a disvelare ciò che in realtà è già manifesto. Da Platone in poi, invece, non si tratta più di rendere evidente ciò che si nasconde alla superficie, ma di contemplare proprio quell’invisibile, in cui si identifica il vero e a cui si oppone l’inganno del visibile. È una rivoluzione totale, che presuppone la perdita dell’originaria nozione di verità come disvelamento. Passando per il sapere misterico della Grecia arcaica, per il mito di Edipo – in cui i temi della vista e della cecità hanno un ruolo centrale – e ancora per quello delle sirene, viene qui raccontato il rapporto tra il sapere e il vedere. Un modo per riportare alla luce le radici antiche di un dibattito ancora attuale, al quale i disegni di Pierre Le-Tan conferiscono un’aura metafisica che aiuta a penetrare i fondamenti profondi e lontani dell’intera modernità.

8,00 € VAT included

Out of stock

Laie recommends you

New releases