"Esta web utiliza cookies para facilitar la navegación por ella y para realizar análisis de su uso, incluida la elaboración de perfiles de navegación con fines publicitarios. Si continua navegando, consideramos que acepta su instalación. Para obtener información detallada sobre las cookies que utilizamos, incluyendo cómo configurar su navegador para rechazarlas, pulse aquí."

restauración

ficha técnica

EST. LIT. OCCIDENTAL: EPOCAS  / GENEROS
FUGHE E RINCORSE
próximamente
FUGHE E RINCORSE. ANCORA SUL NOVECENTO
2018
150
978-88-85716-67-4
ITALIANO
próximo lanzamiento: 01/11/2018
añadir a favoritos

sinopsis

Che secolo è stato, in Italia, il Novecento? Che vie ha intrapreso? Che tipo di contestazioni ha ricevuto? Seppure universalmente dominante (soprattutto nelle Americhe e nel Terzo Mondo), in Italia il genere del romanzo non ha mostrato la forza che ha avuto altrove, mentre originale e convincente è stato il percorso d’una prosa spuria, di statuto plurale, nutrita di immaginazione saggistica. Entro questa prospettiva, il libro si propone di riaprire il dossier e di riverificare la qualità di alcune importanti esperienze. Le fughe, intanto: quelle, appunto, dal centro romanzesco in direzione della sua periferia, diciamo così sperimentale (Volponi, Bianciardi, Consolo, Pontiggia e altri ancora). Le rincorse poi: quelle fatte mirando a riagganciare la tradizione romanzesca, per provare a riproporla in diversa guisa (Alvaro, Moravia, Soldati, Bassani, Cassola, la stupefacente e esplosiva, magnificamente anacronistica Morante, e tanti altri ancora). Non poteva mancare, ovviamente, un confronto con quella che ha dato i migliori risultati nel secolo appena trascorso, ovvero la prosa critica: Garboli, Baldacci, Berardinelli e altri ancora.


*Todos nuestros productos incluyen el IVA, ampliar información


otros libros del autor

comentarios de los usuarios/usuarias