"Esta web utiliza cookies para facilitar la navegación por ella y para realizar análisis de su uso, incluida la elaboración de perfiles de navegación con fines publicitarios. Si continua navegando, consideramos que acepta su instalación. Para obtener información detallada sobre las cookies que utilizamos, incluyendo cómo configurar su navegador para rechazarlas, pulse aquí."

restauración

ficha técnica

MONOGRAFIAS ARTE CONTEMPORANEO
PICASSO PRIMITIVO
PICASSO PRIMITIVO
2017
978-88-918-1583-5
ITALIANO
añadir a favoritos

sinopsis

Picasso primitivo, pubblicato in occasione dell'omonima mostra tenutasi presso Musée du Quai Branly di Parigi (28 marzo- 23 luglio 2017) illustra come Picasso e gli artisti non occidentali si siano incontrati nell'espressione di arcaismi universali, come abbiano esplorato il potere delle immagini e le forze dell'inconscio.

E’ ben nota l’importanza che l’arte cosiddetta “primitiva” – arte tradizionale dell’Africa e dell’Oceania – ha avuto per Picasso. Senza quella fondamentale fonte d’ispirazione esisterebbero les Demoiselles d’Avignon? E sarebbe nato il cubismo, il movimento più pregnante delle avanguardie del primo Novecento, che scardinò le regolecodificate della rappresentazione artistica?
Il rapporto tra Picasso e le arti dell’Africa e dell’Oceania risale al 1907, quando egli acquista la prima opera della sua collezione, un Tiki delle isole Marchesi. In quell’anno Picasso visita per la prima volta il museo etnografico del Trocadéro. Ne rimane colpito al punto da rimettere mano a Les Demoiselles d’Avignon e finire il quadro che rivoluzionerà la pittura del Novecento.


*Todos nuestros productos incluyen el IVA, ampliar información


comentarios de los usuarios/usuarias